Ricette Sane

Ricette sane e gustose

Valentina Giacometti Dietologa Nutrizionista Dietista Casalmaggiore Viadana Sabbioneta

Banana Bread per Colazione

Ingredienti- una banana matura - 200gr di farina (50gr di farro, 50 gr di segale, 100 gr di integrale) - 150 gr di yogurt greco - un cucchiaio di olio extravergine di oliva - una bustina di lievito - un pizzico di sale - due uova - 10 gr di zucchero di canna integrale - nocciole - scorza di un'arancia - latte vegetale a piacere (quanto basta per ammorbidire l'impasto) - aroma alla vaniglia ProcedimentoMontare insieme zucchero e uova, pestare la banana e montarla insieme allo yogurt, unire i due composti e mescolare il bene il tutto. Aggiungere aroma, sale e farina continuando a mescolare aggiungere l'olio e un po' di latte vegetale per rendere l'impasto di consistenza morbida. Aggiungere un po' di mandorle tritate (un pò tenetele da parte da aggiungere in superficie. Unite per ultimo il lievito. Trasferite in uno stampo da plumcake, aggiungete in superficie granella di nocciole e la scorza grattugiata dell'arancia. Infornate a 180°C per 40 minuti.

Valentina Giacometti Dietologa Nutrizionista Dietista Casalmaggiore Viadana Sabbioneta

Crostata Pere e Cioccolato della Mamma

LA CROSTATA PERE E CIOCCOLATO DELLA (MIA) MAMMA :)Ingredienti: 350 gr di farina integrale 4 uova poco latte di avena senza zucchero per amalgamare 60 gr di zucchero di canna integrale 50 gr di burro chiarificato o da centrifuga Scorsa di un limone non trattato Mezza bustina di lievito Circa 2/3 pere dipende dalla dimensione Biscotti secchi integrali Cioccolato fondente 85% Procedimento Unire tutti gli ingredienti per fare la frolla in un robot da cucina e preparare la pasta frolla da conservare poi un oretta in frigorifero. Nel frattempo cuocere le pere lavate e sbucciate. Una volta cotte, frullatele. Togliete dal frigorifero la frolla, stenderla in una teglia bassa, sbriciolarsi sopra un poco di biscotti secchi integrali da coprire leggermente il fondo. Versare le pere frullate e aggiungervi sopra il cioccolato rotto in scaglie. Chiudere con strisce di pasta frolla ed infornare a 180 gradi per circa 40 minuti a forno già caldo.

Valentina Giacometti Dietologa Nutrizionista Dietista Casalmaggiore Viadana Sabbioneta

Una torta autunnale

UNA TORTA AUTUNNALE BUONISSIMA E SANISSIMA!Ingredienti: - 150gr farina integrale - 50gr farina di farro - 50gr di nocciole - 150 ml succo di mela senza zucchero - un uovo - 30gr di miele - 3 pere (tipologia a piacere) - un pizzico di sale - 10 gr di lievito - buccia grattugiata di un limone Procedimento: tritare al robot le nocciole. Unire farina, sale, miele, buccia del limone grattugiata, uovo e il succo di mela. Amalgamare bene tutti gli ingredienti utilizzando un robot da cucina. Aggiungere una pera a tocchetti piccoli e mischiare bene il tutto, la pera dovrebbe diventare un tutt’uno con l’impasto. Infine unire il lievito e mescolare ancora qualche secondo. Decorare con fettine di pera. Informare a 180°C per 50 minuti P.S. l’impasto deve risultare morbido, semiliquido. Se vedete che risulta un attimo duro mettete un pò più succo di mela.

Valentina Giacometti Dietologa Nutrizionista Dietista Casalmaggiore Viadana Sabbioneta

Torta zucca e cioccolato (light)

TORTA DI ZUCCA E CIOCCOLATO A BASSO INDICE GLICEMICO Ingredienti: - 300 gr di zucca - 130 gr mandorle - 3 uova - 50 gr di cioccolato fondente al 90% - 2 cucchiai e mezzo di miele Procedimento: tritate la zucca finemente, tritate anche le mandorle. Sbattete bene le uova con una frusta, deve risultare un composto ben omogeneo, poi aggiungete il miele e continuate a sbattere il composto finchè diventa ben spumoso. A questo punto tritate la cioccolata in modo un po' grossolano e unite tutti gli ingredienti mescolando con un cucchiaio. Infornate in forno preriscaldato, a 180°C per 45-50 minuti.

Valentina Giacometti Dietologa Nutrizionista Dietista Casalmaggiore Viadana Sabbioneta

Pane alla zucca

PANE MORBIDO ALLA ZUCCA Ingredienti: - 800 gr di farina di farro - 200 gr di farina 0 - 1100 kg di zucca con la buccia da cui ricavarne circa 700 gr di purea - 2 cucchiai di olio extravergine di oliva - 10 gr di lievito di birra fresco - 10 gr di sale - spezie o aromi vari (es. rosmarino, timo, salvia ecc) Procedimento: lavate e tagliate a tocchetti la zucca, fatela cuocere in padella con olio, sale e aromi, per circa 10 minuti, senza aggiungere acqua. Successivamente riducetela in purea con il mixer. Mescolate poi la farina con il lievito e la purea già intiepidita. Impastare per circa 5-8 minuti fino ad ottenere un composto morbido, ben compatto e che non si attacca ai lati della teglia/zuppiera utilizzata. Fate lievitare in forno spento per circa un paio d’ore, andando a coprire il panetto con un canovaccio o con pellicola trasparente. Passate le due ore date la forma al vostro pane e riponetelo a riposare per un ulteriore ora o poco più di lievitazione. Infornate poi in forno caldo a 200°C per circa 10 minuti, poi abbassate a 180° C e procedete la cottura per altri 25 minuti fino a quando il pane avrà un colore bello dorato. Fate raffreddare e portate in tavola questo pane morbido…quasi un pan brioche vista la dolcezza che avrà...

Valentina Giacometti Dietologa Nutrizionista Dietista Casalmaggiore Viadana Sabbioneta

Polpettine Veg di quinoa e melanzane

Qualche idea per la cena di stasera?? devo finire la quinoa prima di partire per le vacanze e ho tante melanzane nell’orto; ingredienti perfetti per sperimentare….  POLPETTINE DI QUINOA E MELANZANEIngredienti per 4 persone: - 250 gr di quinoa - 1 ciuffo di prezzemolo - 1 cipolla - olio evo - 100 gr di pane integrale grattato - 150 gr di melanzane Procedimento: lessate la quinoa in acqua salata. Una volta scolata, fatela raffreddare a temperatura ambiente. Tritate il prezzemolo, la cipolla e tagliate le melanzane a dadini; unite il tutto alla quinoa insieme a un pizzico di pepe. Passate il tutto al minipinner, quanto basta per rendere il composto più manipolabile, ma senza renderlo poltiglia, meglio se qualche pezzettino di melanzana resta integro. Lavorate il composto con le mani e formate delle polpettine che passerete nel pane grattato integrale grattugiato. Se necessario aggiungete un paio di cucchiai di acqua tiepida. Nebulizzate con olio evo le polpettine riposte sulla teglia rivestita con carta da forno e cuocete in forno a 220°C fino a doratura. Serviranno almeno 20 minuti. Il tocco in più: ancora calde completate con qualche spruzzo di paprica dolce e accompagnate le vostre polpettine con un’insalata verde mista con pinoli tostati.

Valentina Giacometti Dietologa Nutrizionista Dietista Casalmaggiore Viadana Sabbioneta

Gelato alle more fai da te

GELATO LAMPO CON LE MORE DI LUGLIO Oggi possiamo dire che è quasi il primo giorno di vero sole in questa estate piovosa Ne approfitto quindi per fare una merenda diversa dal solito, in realtà questa ricettina lampo va bene anche per un dessert fresco dopo cena. Ingredienti (io ho fatto una monoporzione e sono andata a occhio, comunque circa) - un pugno di more - un cucchiaio e 1/2 di yogurt greco 0% (dipende se lo volete più o meno corposo) - 1/2 cucchiaino di miele (facoltativo) - una grattuggiata di cannella (facoltativo) Procedimento: mettere le more in freezer per almeno 2-3 ore (devono solidificarsi). Quando si è pronti per la preparazione del gelato, prendere un frullatore potente e mixare: more, yogurt e miele. Alla fine una spolverata di cannella se piace.

Valentina Giacometti Dietologa Nutrizionista Dietista Casalmaggiore Viadana Sabbioneta

Marmellata di fragole senza zucchero

MARMELLATA DI FRAGOLE SUGAR-FREE fatta in casa !Ingredienti: - 1 kg di fragole mature - 1 + 1/2 mela con buccia - succo di un limone Procedimento: lavare accuratamente le fragole e lasciarle asciugare all’aria per venti minuti circa. Lavate le mele in acqua e bicarbonato. A quel punto pulite e tagliate a pezzi piccoli le fragole, fate la stessa cosa con le mele avendo cura di lasciare la buccia in quanto la pectina aiuterà la coagulazione della nostra marmellata. Mettete il tutto in una pentola capiente, versate il succo del limone e accendete il fuoco e lasciate cuocere con coperchio e a fuoco vivo per circa 30-40 minuti mescolando bene il tutto di tanto in tanto. Abbassate poi la fiamma e togliete il coperchio finendo così la cottura per altri 20 minuti circa. Io l’ho frullata col mini-pinner da cucina ma se vi piacciono i pezzi potete tranquillamente lasciarli. Invasate e fate bollire i vasetti per una maggiore conservazione.